Anticipazioni Terra Amara fino al 12 gennaio: Fikret arrestato, l’accusa è gravissima

Terra Amara, le anticipazioni delle puntate in onda fino al 12 gennaio: Fikret finisce in prigione, cosa accadrà al fratellastro di Demir.

Saranno puntate ricche di colpi di scena, quelle in arrivo su Canale 5. La quarta ed ultima stagione della soap è appena iniziata ma ha già regalato sorprese sconvolgenti, a partire dall’improvvisa sparizione di Demir Yaman. Al centro della trama, ancora una volta, ci sarà Fikret Fekeli, divenuto una delle figure chiave della serie a partire dal terzo capitolo. Per lui, però, nessuna buona notizia all’orizzonte.

Terra Amara spoiler, Fikret in prigione: cosa accadrà
Terra Amara spoiler, Fikret arrestato: cosa accadrà – credits Mediaset Infinity (Cityzen.it)

Sin dal momento della scomparsa del fratellastro, Fikret ha preso le redini della tenuta, supportando Zuleyha e dando il massimo per ritrovare Demir. Il ragazzo è partito anche alla volta della Siria, in compagnia di Cetin, con l’intento di riportare a casa lo Yaman, ma nei prossimi avverrà qualcosa di inatteso. Fikret finirà dietro le sbarre e proprio in carcere riceverà la più triste delle notizie. In seguito le anticipazioni nel dettaglio.

Terra Amara, spoiler prossime puntate: Fikret su tutte le furie, poi l’arresto

Uno spiraglio di speranza per Zuleyha Altun dopo il pacchetto arrivato a Villa Yaman. Un pacco contenente l’anello di Demir e un biglietto, attraverso cui l’imprenditore fa sapere alla sua famiglia di stare bene. In allegato, un francobollo che indica che il pacchetto è stato spedito dalla Sira. Senza perdere tempo, Fikret giungerà in Siria con Cetin per fare luce sulla questione, ma il viaggio si rivelerà un buco nell’acqua. Demir non si trova affatto in Siria e quel pacchetto non è stato altro che un inganno.

Terra Amara spoiler, Fikret arrestato: c'entra Demir
Terra Amara, Fikret finisce in carcere: c’entra Demir – credits Mediaset Infinity (Cityzen.it)

Al ritorno a Cukurova, Fikret apparirà furioso e spazientito, soprattutto nei confronti della polizia: secondo il ragazzo, gli agenti non si sarebbero impegnati a sufficienza nelle indagini, ragion per cui i risultati sono scadenti. Fikret si mostrerà aggressivo anche nei confronti del pubblico ministero, che non potrà accettare questo comportamento e deciderà di punirlo. Il giovane verrà imprigionato con l’accusa di oltraggio a pubblico ufficiale e trascorrerà diverso tempo in carcere. Proprio lì riceverà una notizia terribile.

Ali Rahmet Fekeli verrà ucciso da Abdulkadir (di nascosto da Hakan Gumusoglu), che metterà fine alla sua vita attirandolo in un luogo deserto con l’inganno. La notizia della morte dell’amato zio arriverà a Fikret in carcere e il ragazzo non potrà fare a meno di chiedere un permesso per recarsi in obitorio e dare l’ultimo saluto a un uomo che per lui è stato come un padre. Una scena struggente, che toccherà il cuore dei numerosi fan di Terra Amara.

Impostazioni privacy