Wc otturato, risparmia i soldi dell’idraulico con questo trucco: ci vuole un attimo

Per risolvere il problema del wc otturato non è sempre necessario chiamare un idraulico. C’è un trucco per sturarlo facilmente. 

Uno dei problemi più comuni nel bagno di casa è il wc otturato. Spesso, per risolverlo, si ricorre a dei prodotti specifici che, per quanto efficaci, contengono componenti chimiche potenzialmente pericolose per persone, animali e l’ambiente. 

Wc otturato: non serve l'idraulico
Non servono prodotti chimici o l’idraulico per sturare il wc otturato – cityzen.it

Per questo motivo molti chiamano un idraulico, che riuscirà facilmente a sturare il wc. Ci sono dei casi in cui non è necessario richiedere l’intervento del tecnico ma si può agire da soli contro il wc otturato.

Il trucco per risolvere il problema del wc otturato

Per risolvere il problema del wc otturato non sempre è necessario chiamare un idraulico e spendere soldi né tantomeno usare sostanze chimiche, potenzialmente dannose per la salute e l’ambiente.

Wc otturato: il trucco per sturarlo
Il trucco per risolvere il problema del wc otturato – cityzen.it

Queste, fra l’altro, sono talmente potenti che possono danneggiare alcune componenti in plastica o in gomma e le tubature. Per questo si possono usare dei rimedi altrettanto efficaci ma più naturali. Prima di tutto si può utilizzare una ventosa, da posizionare sull’apertura del wc, assicurandosi che abbia una tenuta perfetta attorno al foro. A questo punto spingere e tirare rapidamente la ventosa, in modo da aspirare, e ripetere questi movimenti fino a che l’acqua non defluirà normalmente. 

Oltre a questo strumento, contro il wc otturato si possono utilizzare anche dei prodotti molto economici e che quasi sicuramente sono già presenti in casa. Il prodotti per rimuovere l’ostruzione nel water sono il bicarbonato e l’aceto bianco. Basterà svuotare la tazza del water quanto più possibile usando una spugna o una tazza. Quindi versare circa 100 g di bicarbonato di sodio e poi 200 ml di aceto bianco.

Lasciare in posa per 15-30 minuti. Trascorso questo tempo, versare un secchio di acqua calda (ma non bollente) nel wc. Un altro prodotto che si può usare per sturare il wc è il detersivo per piatti. Anche in questo caso bisogna prima svuotare tutta l’acqua dal water, poi versare al suo interno una tazza di caffè piena di detersivo per piatti, lasciar agire per qualche minuto e poi versare un secchio di acqua calda (non bollente). Quindi tirare lo sciacquone.

L’acqua dovrebbe ricominciare a defluire normalmente. In definitiva, con dei semplici prodotti che quasi sicuramente si hanno già in casa e che sono molto economici, è possibile sturare il wc otturato senza usare prodotti chimici e senza chiamare un idraulico. 

Impostazioni privacy