Vasco Rossi, sapete come doveva chiamarsi? La toccante storia dietro il suo nome

Vasco Rossi è tra i cantanti italiani più amati e seguiti, ma non tutti sanno come mai: si chiama proprio così: il motivo da scoprire

Come in tantissimi sicuramente già sapranno, tra i cantautori più amati in Italia vi è Vasco Rossi che, con la sua musica, i suoi testi e la sua bravura ha conquistato tantissimi fan.

Vasco Rossi nome curiosità
Vasco Rossi, perché si chiama così: l’origine del suo nome – fonte foto: Raiplay (cityzen.it)

L’artista incide il primo quarantacinque giri nel ’77 in cui sono contenute le canzoni “Jenny” e “Silvia”;  l’anno successivo, invece, rende noto il suo primo album venduto in particolare in Emilia-Romagna e Lombardia.

Un primo successo per il cantautore Vasco Rossi, a livello nazionale, arriva solo qualche anno dopo quando si esibisce durante la trasmissione “Domenica In”. 

Un momento molto importante per la carriera ed i successi di Vasco, si lega alla sua partecipazione al Festival di Sanremo che lo vede esibirsi col brano “Vado al massimo”, che conquista tutti.

Da quel momento in poi la carriera ed il successo dell’artista non si sono più fermati, e tutti conoscono i suoi brani. Tra le canzoni più note del cantautore vi è sicuramente “Albachiara”, “Sally”, “E”, “Vivere”, “Vita Spericolata” e tante altre ancora.

Come accade per i grandi, anche la vita dell’artista ha da sempre catturato l’attenzione dei fan, sempre interessati ad aspetti e curiosità. Qualche tempo fa, a Radio DeeJay, Vasco ha raccontato l’origine del suo nome.

Vasco Rossi, la storia del suo nome: ecco perché si chiama così e come doveva invece chiamarsi

Un cantautore dunque straordinario e dall’incredibile successo, Vasco Rossi, con una carriera lunga e costellata di successi ed importanti traguardi raggiunti, e al cui riguardo non mancano anche tante interessanti curiosità ed aspetti da approfondire.

Vasco Rossi nome curiosità
Vasco Rossi, come doveva chiamarsi: il dettaglio che non tutti sanno – fonte foto: MediasetInfinity – (cityzen.it)

E proprio a proposito delle curiosità legate al cantautore, in tanti magari si chiedono l‘origine del suo nome, ovvero perché, in buona sostanza, si chiami cosi. Al riguardo, qualche tempo fa è stato lo stesso artista a raccontarlo e a soffermarsi sul proprio nome, ai microfoni di Radio Deejay.

La scelta del suo nome all’anagrafe è stata fatta dal suo papà come omaggio ad una persona che gli ha prestato aiuto nel corso della Seconda Guerra Mondiale. Si trattava di un momento particolarmente complicato. Il cantautore, infatti, ha spiegato di esser stato chiamato in tal modo in onore di un amico di suo padre, il quale è stato in campo di concentramento per 3 anni.

Nel momento in cui ebbe modo di uscire, per caso, ha ricevuto l’aiuto di un amico il cui nome era Vasco. Ed è proprio per tale ragione che il grande artista è stato chiamato in questo modo. Nel racconto a Radio Deejay, in quell’occasione, Vasco Rossi ha anche aggiunto, sorridendo, che sua madre aveva intenzione di chiamarlo Renzo.

Impostazioni privacy