Stop alla cellulite: conosciamo il nemico per combatterlo efficacemente con questi rimedi infallibili

Ogni strategia di guerra prevede di conoscere l’avversario. Noi vogliamo sconfiggere la cellulite allora dobbiamo approfondire cause, sintomi e rimedi.

Otto donne su dieci soffrono di cellulite. Un numero altissimo per uno degli inestetismi che più crea disagio indipendentemente dall’età. Provoca una aspetto a buccia d’arancia della pelle, non proprio piacevole al tatto e alla vista.

Come sconfiggere la cellulite
Come sconfiggere la cellulite (Cityzen.it)

Cosce, glutei, addome, braccia sono i punti più colpiti dalla cellulite. Questa si crea come risultato di processi molto complessi che coinvolgono il tessuto adiposo sottocutaneo nonché il microcircolo. Le cause più comuni sono ormonali ma favoriscono la cellulite anche la predisposizione genetica, un cattivo stile di vita, un’alimentazione errata, l’invecchiamento, l’aumento di peso, i disturbi circolatori e del microcircolo e l’uso di indumenti troppo stretti. La cellulite può diventare una vera e propria patologia nelle forme più gravi con un severo stato d’infiammazione che provoca una cattiva circolazione venosa, ritenzione idrica nonché accumulo di tossine. Nella forma più leggera – cellulite edematosa – è più facile da trattare.

Dalla prevenzione ai rimedi, tutto sulla cellulite

Per prevenire la cellulite occorre mangiare sano, essere sempre correttamente idratati, fare esercizio fisico (soprattutto lunghe passeggiare), alternare acqua calda e fredda sotto la doccia, procedere con massaggi linfodrenanti o con fanghi anticellulite. Si consiglia di non fumare ed evitare gli alcolici nonché di indossare scarpe comode ed evitare di stare troppe ore in piedi o al contrario seduti. Un ottimo consiglio da seguire da seduti è sollevare le gambe per favorire il ritorno venoso e ridurre la ritenzione idrica.

Cellulite, rimedi e prevenzione
Cellulite, rimedi e prevenzione (Cityzen.it)

Anche l’alimentazione è fondamentale per prevenire e gestire la cellulite. Frutta e verdura ricchi di antiossidanti, vitamine e minerali riducono l’infiammazione. Grande importanza alle fibre, legumi secchi, spinaci, fagioli e ogni alimento ricco di potassio. Ottimi gli omega 3 del pesce azzurro, tonno, salmone, semi di lino e noci. Servono anche carni bianche, pesce e uova (fonti proteiche) e cereali integrali limitando i prodotti raffinati. Da limitare alimenti ricchi di zucchero, i carboidrati raffinati e il sale che causa ritenzione idrica e un peggioramento dell’aspetto della cellulite. Naturalmente niente cibo spazzatura.

Come trattare la cellulite? I trattamenti sono diversi da persona a persona. Alghe marine e argilla sono molto utili così come sali minerali e altri ingredienti naturali con effetto detox che stimolano la detossificazione della pelle. Migliorano l’elasticità e la tonicità della pelle anche ingredienti come la calendula, la vitamina C e il collagene da assumere tramite integratori alimentari dopo aver consultato un medico.

Impostazioni privacy