Se vuoi pulire la macchinetta del caffè allora devi assolutamente provare questi metodi: non te ne pentirai!

Pulire la macchietta del caffè può essere un vero e proprio grattacapo, ma grazie a questi metodi diventerà tutto più semplice: ecco quali sono

Come in tantissimi sicuramente già sapranno, la pulizia della macchinetta del caffè è fondamentale ma non sempre è semplice soprattutto se non si conoscono i metodi adeguati; di seguito, infatti, saranno spiegati alcuni trucchetti da mettere in pratica: ecco cosa c’è da sapere in merito all’argomento in questione.

Pulire la macchinetta del caffè è facile: ecco come fare
Se vuoi pulire la macchinetta del caffè usa questi trucchetti (cityzen.it)

Com’è noto, il caffè è probabilmente la bevanda più consumata ed amata dagli italiani e per tale ragione la moka è davvero molto usata. Quest’ultima, infatti, è tra gli elettrodomestici maggiormente utilizzati in casa e nei vari store fisici ed online ne esistono svariate tipologie si va dalle più classiche fino ad arrivare a quelle in capsule ed altre.

Di conseguenza, dal momento che tale oggetto è così tanto utilizzato, è necessario provvedere ad una pulizia periodica per evitare la formazione di sporcizia e calcare che non faranno altro che favorire la proliferazione dei batteri.

La pulizia dunque va fatta con una certa costanza e senza trascurare tale pratica; la giusta pulizia dovrebbe essere effettuata ogni qual volta questa viene utilizzata, ma qual è il metodo più giusto per farlo? Di seguito, alcuni consigli utili.

Come pulire la macchinetta del caffè? Ecco alcuni consigli utili da mettere subito in pratica

La pulizia della macchinetta del caffè è dunque necessaria e tra gli ingredienti maggiormente efficaci da mettere in atto vi è l’aceto. Questo risulta essere davvero molto utile contro il calcare, ma come lo si può adoperare?

Pulire la macchinetta del caffè è facile: ecco come fare
Se vuoi pulire la macchinetta del caffè usa questi trucchetti (cityzen.it)

La prima operazione da effettuare è quella di versare nel recipiente dove solitamente si mette l’acqua 2/3 di acqua ed 1/3 di aceto di vino bianco. Poi bisognerà mettere la moka sul fornello ed attenere che il mix fuoriesca, proprio come accade quando si prepara il caffè.

Il mix risulterà essere un po’ opaco e tale opacità darà la prova che la soluzione è riuscita ad eliminare il calcare presente all’interno della macchinetta. Prima di preparare il caffè, però, risulterà essere necessario far andare la macchinetta due o tre volte solamente con l’acqua così da eliminare i residui e gustare un caffè buonissimo; quindi è bene attendere che il liquido sia del tutto trasparente.

Il consiglio sarebbe quello di mettere in atto tale iter almeno 1 volta ogni mese. In particolare, è bene utilizzare tale metodo una volta al mese se la moka si usa spesso, mentre se l’uso è sporadico allora vi è la possibilità di usare l’aceto anche 1 volta ogni 2 mesi.

Impostazioni privacy