Sapevi che puoi pagare il Bollo Auto a rate? Ecco come si fa

Il Bollo Auto è una tassa dalla quale “non si scappa” ma per fortuna esistono diversi modi per pagarlo, anche a rate.
Oggi con la digitalizzazione dei servizi, e grazie alla presenza di sempre più portali dedicati (anche agli automobilisti) i cittadini possono effettuare i pagamenti comodamente da casa, col cellulare o tablet.
come pagare il bollo auto a rate
Non tutti sanno che è possibile pagare il bollo auto a rate – Cityzen.it
Il Bollo Auto è uno di quei pagamenti che è possibile effettuare in almeno 8 modalità diverse. Oggi ci soffermiamo sulle procedure online, tramite PagoPa e su come fare a rateizzare questa tassa.

Vuoi sapere come si paga il Bollo Auto a rate? La procedura è davvero semplice

Per chi desidera effettuare il pagamento del bollo del proprio veicolo telematicamente, c’è un portale dedicato e la possibilità di utilizzare il sistema PagoPA.
come pagare bollo auto online
Pagare il bollo telematicamente è sempre più facile – Cityzen.it
Ovviamente, l’automobilista può utilizzare altri strumenti, come ad esempio il sito ufficiale dell’ACI (accedendo con SPID o CIE); il sito ufficiale della propria Regione o Provincia autonoma (sempre accedendo con SPID o CIE); tramite home-banking; e anche con l’App di Telepass

Chi risiede in alcune Regioni, poi, come la Lombardia, può pagare direttamente col conto corrente, tramite domiciliazione bancaria, e in questo caso ottiene anche uno sconto sul costo totale del Bollo.

Ma c’è un altro sistema che può tornare particolarmente utile, soprattutto se si vuole ammortizzare la spesa del Bollo Auto evitando di versarla in un’unica soluzione. Parliamo dell’App IO, dalla quale si possono effettuare i pagamenti, ma con un’opzione che forse non tutti conoscono.

Infatti nella sezione “Portafoglio” del proprio account c’è la possibilità di inserire diversi metodi per pagare bollette, bollo e altri oneri amministrativi. Oltre alle carte di credito, l’utente può aggiungere il conto PayPal. Chi usa PayPal, magari per gli acquisti online, sa che il conto – se non vi è credito – va a prelevare il denaro dal conto corrente associato o da una carta prepagata.

Ebbene, con un conto PayPal associato al proprio conto corrente bancario si può pagare il bollo in 3 rate, senza interessi. Questa è un’opzione concessa proprio da PayPal, che anticipa il pagamento e poi preleva dal conto dell’utente l’importo rateizzato. La prima rata la preleva al momento del pagamento, la seconda e la terza i due mesi successivi.

Quando si vuole pagare il bollo a rate, dunque, basterà andare nella sezione “portafoglio” dell’App IO, pagare quanto dovuto selezionando PayPal; sarà poi la schermata di PayPal a chiedere se si desidera utilizzare la modalità a rate. Naturalmente, PayPal effettua delle verifiche e dopo pochi istanti confermerà o meno l’accettazione della rateizzazione. Fondamentale è che vi siano fondi nel conto nelle date previste per il prelievo da parte di PayPal delle rate, date che sono comunicate chiaramente durante le procedure.

Impostazioni privacy