Previsioni Meteo giugno 2024 – i dati allarmano, sarà tutto estremo, dalle piogge al caldo

Le previsioni meteo per il mese di giugno 2024 sono piuttosto interessanti ma è già allarme temporali e caldo estremo.

Dopo le copiose piogge che si sono abbattute sull’Italia, in particolare al settentrione, molti agognano un po’ di bel tempo, sole e cielo sereno.

previsioni meteo giugno 2024
Il meteo di giugno sarà caratterizzato ancora da instabilità – Cityzen.it

Gli esperti hanno consultato le mappe e hanno effettuato le prime previsioni. Come sappiamo le stime a lungo termine sono solo delle tendenze, ma per quanto riguarda i prossimi 30 giorni spiccano dati preoccupanti.

Giugno 2024, che tempo farà? Ecco le previsioni meteo a lungo termine

Dall’ECMWF, il Centro europeo per le previsioni meteorologiche a medio termine, arrivano dati particolarmente interessanti per il mese di giugno, e soprattutto inerenti alle precipitazioni.

meteo giugno caldo estremo
Dopo i forti temporali arriverà il caldo estremo – Cityzen.it

Dalle mappe sembra che il trend che ha caratterizzato queste ultime settimane, quindi piogge intense e fenomeni violenti, temporali-lampo e grandine, sia destinato a perdurare ancora una decina di giorni, forse per due settimane.

Le mappe dell’ECMWF indicano le zone che presumibilmente saranno più colpite, che comprendono alcune zone dell’Europa nord occidentale e anche l’Italia. Più in particolare potrebbero essere colpite maggiormente le regioni di Nord e quelle del versante Adriatico.

Secondo gli esperti, la prima decade di giugno sarà contraddistinta dunque da instabilità diffuse, ma alternate a ondate di calore generate da correnti del Nord Africa. Come sappiamo, lo scontro tra il calore e il freddo genera fenomeni temporaleschi a carattere violento, e dunque dovremo aspettarci eventi del genere, sempre più frequenti nel nostro Paese.

Verso il 12-15 giugno, però, qualcosa dovrebbe cambiare, e sembra che decolli finalmente la bella stagione su tutto lo stivale. Anche in questo caso, però, gli esperti avvertono. Le temperature potrebbero presentare anomalie in eccesso ovvero valori di 1-3° al di sopra delle medie stagionali. A essere colpite da ondate di caldo estremo, soprattutto le regioni del centro e del sud.

Sembra dunque, sebbene come si sa le previsioni a medio termine possono essere oggetto di aggiornamenti, che anche il mese di giugno continuerà a essere instabile. Chi sogna le classiche giornate miti, soleggiate, col cielo azzurro e limpido forse dovrà aspettare il mese di luglio, salvo ulteriori sviluppi meteo estremi.

Impostazioni privacy