Piantare i girasoli non è mai stato così semplice! Questi sono i consigli utili da mettere assolutamente in pratica

I girasoli sono tra i fiori più amati e in molti vorrebbero piantarli, ma quali sono i giusti consigli da seguire? Ve ne sono svariati: ecco quali sono

Come in tantissimi sicuramente già sapranno, durante il periodo primaverile molte persone decidono di piantare alcuni fiori e tra questi vi sono i girasoli, ma come si può fare per far si che questi crescano bene e sani? Ecco alcuni consigli da seguire e cosa c’è da sapere in merito all’argomento in questione.

Piantare girasoli è facile: ecco come fare
Se vuoi coltivare girasoli belli e sani metti in pratica questi consigli (cityzen.it)

Com’è noto, i girasoli sono tra i fiori più amati grazie e soprattutto ai petali molto colorati che mettono allegria solo a guardarli; le dimensioni di questi risultano essere variabili, infatti, dipende dalla specie possono avere un’altezza che varia da un metro fino ad arrivare ai quattro.

Anche il diametro può variare fino ad arrivare ai trenta centimetri. Il colore di questi, inoltre, può variare e va dal noto giallo fino all’arancio, insomma una varietà di colori davvero molto belli. Chi magari non ha il cosiddetto pollice verde, però, potrebbe pensare che questo fiore sia difficile da curare, ma in verità non è così dal momento che se si mettono in pratica alcuni consigli il tutto risulterà essere molto facile.

Vuoi piantare i girasoli ma non sai come fare? Ecco alcuni consigli da seguire per avere successo

Vi sono dunque alcuni consigli da mettere in atto per riuscire ad avere dei girasoli meravigliosi; anzitutto, la prima cosa da fare è quella di scegliere in maniera adeguata il periodo di semina che è proprio la primavera date le temperature adeguate, ma è bene non andare oltre il mese di maggio.

Piantare girasoli è facile: ecco come fare
Se vuoi coltivare girasoli belli e sani metti in pratica questi consigli (cityzen.it)

I semi devono essere messi distanziati e ad 1.5 centimetri di profondità, in seguito è necessario annaffiare. Se si decide di piantare i semi in balcone allora potrebbe essere molto utile usare una campana oppure un cestino così da evitare che uccelli ed insetti mangino i semi.

Proprio come per le altre piante, anche in questo caso, è necessario annaffiare con regolarità sebbene è importante evitare di esagerare. Durante la crescita, infatti, queste non hanno bisogno di molta acqua dal momento che altrimenti vi potrebbe essere la possibilità di creare dei ristagni che farebbero marcire le radici.

Anche il terreno è molto importante, anzitutto questo dev’essere ben drenato ed è necessario eliminare le erbaccecosì che queste non sottraggano il nutrimento ai girasoli. Altra cosa importante è il composto ed anche la concimazione; magari è utile avere a disposizione del fertilizzante così da rendere i girasoli sani e forti.

Impostazioni privacy