Per AltroConsumo non c’è dubbio, sono questi i migliori supermercati italiani

Ecco dove preferiscono fare la spesa gli italiani e perché. Per AltroConsumo oltre al fattore risparmio c’è di più.

È stata pubblicata l’indagine che mette a nudo le preferenze degli italiani in fatto di spesa. I quasi 10.000 intervistati attraverso un questionario online, hanno decretato quali sono i supermercati più amati e quali sono i discount più convenienti. Chi ha risposto alle domande ha poi rivelato se sfrutta o meno la possibilità, ormai offerta da quasi tutti i player della GDO, di ordinare la spesa online e vederla arrivare a casa, oppure di ritirarla già pronta nell’ipermercato più vicino.

Classifica supermercati più amati
AltroConsumo rivela dove gli italiani amano fare la spesa – cityzen.it

Il primo dato che salta all’occhio dallo studio appena pubblicato è il rincaro dei beni alimentari. AltroConsumo stima che nell’ultimo anno una famiglia abbia speso mensilmente circa 409€ per fare la spesa, vedendo crescere lo scontrino di 27€ rispetto al 2022. Questo dato poi sale in proporzione al numero dei membri della famiglia. Il fattore che più indice per quello che diventa il supermarket prediletto è spesso la vicinanza.

Questo aspetto diventa ancora più interessante poiché l’indagine di AltroConsumo racconta di come, in media, ci si rechi a fare la spesa almeno due volte la settimana. Insomma, i dati spiegano che a parità di gradimento, il 33% dei partecipanti al sondaggio sceglie un’insegna piuttosto che un’altra perché si trova lungo il tragitto casa-lavoro o nelle immediate vicinanze della propria abitazione. La fedeltà quindi non dipende solo dal prezzo.

La classifica dei migliori supermercati italiani secondo AltroConsumo

Per la categoria ipermercati è Essesulnga a riconfermarsi campione. L’azienda, che vede crescere le proprie insegne sul territorio al Nord e al Centro Italia, lascia dietro di sé, anche se a poca distanza, IperCoop e Naturasì. L’ultima realtà citata, specializzata nella vendita di generi alimentari e prodotti biologici e naturali, mostra una direzione chiara, presa dai cittadini italiani: una dieta più sana e un acquisto di cibo più consapevole.

Classifica altroconsumo supermercati italiani
I supermercati biologici sono un nuovo trend tra i supermercati preferiti da chi fa la spesa – cityzen.it

Naturasì è scelta anche per un adeguato rapporto qualità-prezzo e per l’esperienza in store, che si rivela rapida e semplice. Per la categoria ipermercati, subito dopo le prime tre posizioni si trovano, nell’ordine: Coop, Famila Superstore, Interspar, Tigros, Conad superstore, Emisfero ed Eurospar. Anche per i supermercati che permettono di fare la spesa da smartphone è stata stilata una classifica.

Esselunga anche in questo caso si piazza in testa, seguita poi da Coop e Carrefour. Nonostante la classifica, gli italiani si confermano però un popolo poco avvezzo agli acquisti online: solo 2 intervistati su 10 affermano di aver testato questo servizio. Si evince quindi che i beni di prima necessità si preferisce toccarli con mano e confrontarne i prezzi direttamente nel punto vendita.

L’associazione dei consumatori ha messo nero su bianco anche le preferenze per i discount. Chi fa abitualmente la spesa in questa tipologia di market non lo fa solo per avere uno scontrino più contenuto, ma anche per la possibilità di trovare sui banchi frigo e tra gli scaffali prodotti locali eccellenti. Al primo posto c’è Eurospin che offre più risparmio e bontà dei prodotti. Al secondo e terzo posto seguono rispettivamente Aldi e Prix.

Impostazioni privacy