Paola Carta, la figlia di Laura Pausini è cresciuta e ricorda la mamma da giovane: identiche

È cresciuta Paola Carta, la figlia di Laura Pausini che ricorda la mamma da giovane. Le due sono identiche: ecco come è diventata.

Per l’artista italiana è un gran momento, sia dal punto di vista professionale che privato. Dopo essere convolata a nozze con il compagno storico Paolo Carta, la pop star attualmente è alle prese con il suo tour internazionale che la sta portando nelle principali città di tutto il mondo.

Laura Pausini: figlia Paola Carta cresciuta
La figlia di Laura Pausini: ecco com’è oggi – cityzen.it

Laura Pausini è senza dubbio una delle artiste italiane più amate e conosciute in tutto il mondo. Dopo diciotto anni d’amore, l’artista di Solarolo ha sposato il compagno e chitarrista di lungo corso Paolo Carta. Una cerimonia privata, con la presenza solo di familiari e amici più stretti.

Come raccontato dalla stessa Pausini ai microfoni di Radio Deejay qualche tempo fa, a convincerli a sposarsi è stata la figlia Paola Carta, anche perché l’artista ha sempre sottolineato che non aveva bisogno di firmare un documento. Tuttavia, la spinta della figlia e alcune necessità burocratiche hanno convinto i due coniugi a convolare a nozze.

Laura Pausini, somiglianza incredibile con la figlia Paola Carta

Laura Pausini è diventata mamma per la prima ed unica volta l’8 febbraio 2013, quando è nata la sua piccola Paola. Proprio quest’anno, la cantante ha festeggiato gli undici anni della figlia e lo ha fatto dedicandole un bellissimo post su Instagram.

Laura Pausini: figlia Paola
Paola Carta somiglia alla madre Laura – (Fonte: Instagram @laurapausini) – cityzen.it

“Perché sei il posto più bello che ho visto sulla mappa del mondo, quello che fra tutti preferisco, in cui farò sempre ritorno”, si legge nel messaggio. “E ti ho sentito a me uguale da sempre, dal primo giorno. Noi non ci siamo mai lasciate le mani neanche per un secondo.

E ancora: “Perché io ti ho chiamato “casa” dal primo momento, tu il soffitto ed io il pavimento, le pareti portanti sono un sentimento, le tue braccia la stanza dove mi addormento. E se mi stringi non c’è un altro posto dove vorrei andare, dove vorrei abitare. In questo tempo dove tutto cade, tu sei la mia”, ha chiuso il post.

A colpire sono soprattutto le foto condivise dall’artista, dove si vede una grande somiglianza tra lei e la figlia Paola. A Linus e Nicola Savino, la pop star ha raccontato che la figlia è pronta per l’arte perché canta, balla, scrive storie e disegna, seguendo quindi le orme della mamma e del padre.

Impostazioni privacy