Non sai come lavare la tua borraccia in plastica o alluminio? Segui i consigli di Benedetta Rossi

La pulizia della borracce, siano esse in plastica o alluminio, è necessaria ma qual è il modo giusto? Ecco i consigli di Benedetta Rossi

Come in tantissimi sicuramente già sapranno, la borraccia che ci si porta dietro quotidianamente deve assolutamente essere lavata e pulita nella maniera adeguata, ma come si può fare? Ecco cosa c’è da sapere in merito all’argomento in questione ed i consigli di Benedetta Rossi a riguardo.

Ecco come lavare la borraccia con i consigli di Benedetta Rossi
Vuoi pulire la borraccia ma non sai come fare? Ecco i consigli di Benedetta Rossi (cityzen.it)

Com’è noto, ormai la borraccia la si utilizza quotidianamente mentre, fino a qualche tempo fa, questa era usata solamente in rare occasione come picnic oppure per trascorrere una giornata a mare. Tale abitudine è davvero ottima dal momento che consente di utilizzare molto meno la plastica ed anche perché tale borraccia risulta essere più igienica.

Le borracce termine, in più riescono a mantenere la temperatura delle bevande contenute al loro interno quindi vi è la possibilità sicuramente di tenere fresca l’acqua ma non solo, infatti, è possibile anche tenere calda una tisana per svariate ore che vanno dalle dodici alle diciotto.

Dal momento che la borraccia è usata molto è necessario anche far si che questa sia pulita ed igienizzata al meglio, non sempre è semplice fare attenzione ad una serie di cose ma grazie ai consigli di Benedetta Rossi sarà un gioco da ragazzi.

Se vuoi tenere la tua borraccia sempre pulita allora devi assolutamente lavarla così: ecco alcune dritte

Le borracce possono essere fatte di svariati materiali e tra queste vi sono quelle in acciaio inossidabile che possono essere lavate tranquillamente in lavastoviglie, ma anche manualmente.

Ecco come lavare la borraccia con i consigli di Benedetta Rossi
Vuoi pulire la borraccia ma non sai come fare? Ecco i consigli di Benedetta Rossi (cityzen.it)

Se, però, si vuole lavare a mano la borraccia può essere utile adoperare dell’acqua calda e del detergente per lavare le stoviglie. Bisognerà poi chiudere col tappo la borraccia ed agitarla, poi svoltare e sciacquare con abbondante acqua; se questa è stata usata per conservare bevande contenenti zucchero allora è utile adoperare uno scovolino.

Se, invece, non si vuole adoperare il detergente per i piatti allora può essere utile diluire in parti uguali dell’acqua calda e dell’aceto. Se, invece, si ha in casa una borraccia in alluminio anzitutto è bene leggere con cura le istruzioni, ciò che sicuramente non va fatto è lavare questa in lavastoviglie dal momento che potrebbe rovinarsi.

Inoltre, è bene fare molta attenzione perché sebbene tale materiale risulti essere molto comodo da utilizzare se accidentalmente viene ingerito è tossico; il lavaggio deve essere effettuato solamente con un po’ di sapone per i piatti ed il procedimento è quello descritto in precedenza.

Infine, le borracce in plastica devono essere acquistate senza BPA e lavate con acqua calda e sapone per i piatti.

Impostazioni privacy