Le lavi in lavatrice, ma hai sempre sbagliato: 5 insospettabili cose che non vanno nel cestello

Molto spesso, pur senza saperlo, si mettono alcune cose in lavatrice che in realtà andrebbero lavate in maniera diversa: ecco quali sono

Come in tantissimi sicuramente già sapranno, la lavatrice è un elettrodomestico indispensabile dal momento che consente di lavare i capi senza fatica ed in poco tempo. Ma in realtà, alcuni capi non andrebbero lavati in questo modo, ma quali sono? Ecco cosa c’è da sapere in merito.

Questi 5 oggetti non vanno lavati in lavatrice: ecco quali sono
Non lavare mai questi 5 capi in lavatrice: potrebbero rovinarsi (cityzen.it)

Non tutto può essere messo in lavatrice, infatti, è una buona pratica quella di leggere sempre con molta attenzione l’etichetta così da evitare che il capo in questione si rovini. Lavare gli abiti in maniera adeguata, infatti, consente di prolungare la vita dei vestiti, evitando di cestinarli dopo un paio di lavaggi.

Ad esempio, tra le cose che proprio non vanno messe in lavatrice vi è il costume da bagno, ma non tutti lo sanno e infatti questo, dopo un po’ di tempo, si rovina e non può più essere utilizzato. Proprio a tal riguardo vi è una breve lista da conoscere per evitare di rovinare gli abiti usando la lavatrice. Alcuni di questi, infatti, dovrebbero essere lavati a mano così da fare in modo che durino per più tempo.

Alcune cose proprio non vanno messe in lavatrice, ma quali sono? Ecco la lista

Vi sono dunque alcune cose che non devono assolutamente essere lavate in lavatrice perché potrebbero rovinarsi e diventare inutilizzabili. Come anticipato, tra questi vi è il costume da bagno.

Questi 5 oggetti non vanno lavati in lavatrice: ecco quali sono
Non lavare mai questi 5 capi in lavatrice: potrebbero rovinarsi (cityzen.it)

Forse non è molto noto, ma il costume da bagno dovrebbe essere sciacquato sotto l’acqua corrente dopo essere stato usato. Per una pulizia più approfondita può essere adoperato un po’ di sapone liquido; la medesima cosa vale anche per le tute da sub, infatti, entrambi i capi vanno lavati a mano e senza l’uso dell’ammorbidente.

Se in casa si hanno dei cuscini in gommapiuma è bene sapere che anche questi non possono essere lavati in lavatrice, ma le federe sì. Stesso discorso anche per le cravatte. Anche queste, soprattutto se di qualità, dovrebbero essere lavate a mano e con acqua tiepida oppure fredda.

Le scarpe da tennis o anche quelle da corsa non andrebbero mai messe in lavatrice perché potrebbero indebolirsi e rompersi in poco tempo. Anche in questo caso, infatti, bisognerà ricorrere al lavaggio a mano e seguire le istruzioni presenti sulle etichette. Infine, è bene evitare di lavare in lavatrice i vestiti decolorati oppure ricamati perché potrebbero rovinarsi.

Impostazioni privacy