La classifica delle merendine migliori da comprare al supermercato: un solo marchio si salva

Scopriamo quali sono le migliori merendine da comprare al supermercato. Nessun marchio noto, si risparmia mentre si sceglie la qualità.

Fare la spesa è un’impresa per i consumatori che devono cercare di risparmiare il più possibile senza rinunciare alla qualità. A volte si lasciano ingannare dal prezzo pensando che importi più alti garantiscano maggiore sicurezza per la salute. Non sempre è così.

Migliori merendine da comprare
Migliori merendine da comprare al supermercato (Cityzen.it)

I consumatori hanno la convinzione che maggiore sia il prezzo di un prodotto più alta sia la sua qualità. Una convinzione errata anche perché i fattori che determinano la qualità del bene sono numerosi, alcuni oggettivi e altri soggettivi. Per avere la certezza che si stia comprando un articolo che non sia dannoso per la salute – il riferimento è al settore alimentare – dovremmo leggere ogni etichetta e conoscere gli ingredienti indicati. Per evitare questo lavoraccio possiamo rivolgerci ad Altroconsumo e prendere visione delle classifiche che periodicamente pubblica per tenere aggiornati i consumatori.

L’associazione esegue analisi e verifiche su prodotti quali olio, pasta, polpa di pomodoro, merendine al fine di segnalare i marchi migliori in base a determinati parametri. Prendiamo come esempio proprio le merendine confezionate. Altroconsumo ha cercato additivi chimici, nutrienti essenziali e altri benefici o insidie per la salute al fine di redigere una classifica utile a noi consumatori.

Chi ha superato il test sulle merendine di Altroconsumo?

Gli alimenti ultraprocessati come le merendine confezionate potrebbero avere effetti negativi sul benessere delle persone contenendo additivi chimici ed essendo poveri di nutrienti essenziali. Quando si va a fare la spesa occorre, dunque, sapere quali marchi sono consigliabili. Altroconsumo ha analizzato 57 merendine prodotte da grandi marchi e da marchi privati delle catene di supermercati.

Le merendine da comprare, il test di Altroconsumo
Altroconsumo e il test sulle merendine (Cityzen.it)

Ha esaminato i valori nutrizionali (fibre, legumi, frutta, verdura), la lista degli ingredienti e le porzioni del prodotto. Sono state penalizzate le merendine ricche di calorie, zuccheri, sale, grassi saturi. Per quanto riguarda la presenza di additivi sono state considerate quattro categorie, accettabile, tollerabile, poco raccomandabile e da evitare.

Il risultato è sorprendente, solo un marchio ha ottenuto la sufficienza ossia 53 punti. Il gradino più alto del podio è occupato dal tortino con grano saraceno, mais, riso senza glutine di Equilibrio Esselunga. Parliamo di un prodotto dal prezzo medio di 0,25 euro a porzione. Come detto il punteggio non è altissimo, significa che mancano anche qui i nutrienti essenziali per il benessere della salute. Il consiglio, dunque, è di preparare dolci e biscotti fatti in casa invece che fare incetta di merendine.

Impostazioni privacy