Hai una pensione inferiore a 1.000 euro? Ecco le 5 migliori località dove trasferirsi e avere una vita in vacanza

Ci sono dei posti paradisiaci, non distanti dall’Italia, in cui vivere costa molto meno. Basta anche solo una pensione di 1.000 euro al mese!

Le pensioni italiane hanno un importo sempre più basso e, purtroppo, non sempre consentono lo svolgimento di una vita dignitosa.

posti in cui vivere con una pensione di 1.000 euro
Sempre più pensionati si trasferiscono all’Estero (cityzen.it)

Per questo motivo, molti italiani decidono di trasferirsi all’Estero, nei Paesi in cui la vita è meno cara. Per chi non vuole raggiungere mete troppo lontane, come l’America o l’Africa, ci sono valide alternative low cost a poche ore di volo dall’Italia, in cui si può tranquillamente vivere con 1.000 euro al mese.

Vediamo, dunque, quali sono i migliori posti al caldo preferiti dai pensionati italiani.

I 5 paradisi in cui vivere con una pensione di 1.000 euro

Sono numerosi gli anziani che decidono di trascorrere gli ultimi anni della loro vita a Malta.

posti al mare dove vivere con una pensione bassa
Dove vivere con una pensione di 1.000 euro? (cityzen.it)

Fatta eccezione per la capitale, le città non sono care, il clima è mite tutto l’anno e l’italiano è una delle lingue più parlate. Il Governo, inoltre, ha introdotto una tassazione agevolata del 15% pe gli over 65 che decidono di trasferirsi sull’isola.

Conosciuta come la “Lisbona dell’Est“, l’Albania offre numerosi vantaggi fiscali, che permettono anche ai pensionati di mantenere uno stile di vita elevato. È, inoltre, una terra molto affascinante, con un’incredibile bellezza naturale e città ricche di cultura e storia.

È da sempre conosciuto, inoltre, come uno degli Stati più ospitali. Di recente sono state apportate importanti modifiche al sistema sanitario, divenuto molto più efficiente. Insomma, si tratta di un’ottima meta per pensionati e non solo.

La Spagna rimane uno dei luoghi più gettonati. Non tutti, però, conoscono i vantaggi di risiedere ad Alicante, uno dei posti più belli della costa spagnola e situato in una posizione strategica per raggiungere la maggior parte delle destinazioni balneari iberiche.

Oltre al clima caldo per l’intero anno, offre una vita sociale molto attiva. È, quindi, perfetta per chi vuole stringere nuove amicizie e trasferirsi anche da solo, perché troverà un ambiente accogliente e inclusivo. Ci sono, inoltre, numerose iniziative a tutela degli anziani e delle persone affette da disabilità.

Sempre in Spagna non possiamo non citare le Canarie, una delle mete preferite dagli italiani. Attualmente, sono attivi diversi accordi fiscali per i pensionati, in particolare a Tenerife ma anche Fuerteventura, Lanzarote e Gran Canaria.

Consigliamo, infine, la Bulgaria, perché propone prezzi bassi e clima mite. I pensionati che vi si trasferiscono, inoltre, non sono più obbligati a pagare l’IRPEF in Italia e la tassazione bulgara sugli assegni previdenziali per coloro che spostano la loro residenza è praticamente nulla.

Insomma, se percepite una pensione di 1.000 euro al mese e desiderate vivere al caldo, queste 5 mete sono perfette.

Impostazioni privacy