Gli 8 lavori più pericolosi del mondo

Esistono dei lavori al mondo molto pericolosi, che non sono adatti proprio a chiunque. Ecco i più spaventosi

Se hai intenzione di cimentarti in una nuova posizione lavorativa, le professioni che stiamo per elencarti è meglio tenerle fuori dalla tua lista di possibilità, a meno che tu non sia un amante del rischio.

Quelle che stiamo per dirti sono delle professioni altamente pericolose, in cui il rischio di morte è decisamente elevato.

Gli otto lavori più pericolosi del mondo

Cominciamo subito a scoprire le professioni più rischiose e assurde di sempre, e per farlo entriamo come prima tappa in un set cinematografico.

Stunt man

Sarà anche un lavoro interessante ma non si può negare che sia tra i più pericolosi. Si passa da salti da svariati metri nel vuoto, ad essere avvolti dalle fiamme. Per non parlare della quantità di incidenti capitati sul set che sono costati la vita a parecchi stunt men nel corso degli anni o che li hanno ridotti in sedia a rotelle.

Domatore di leoni

leone
I domatori di leoni affrontano il pericolo ogni giorno – Unsplash – cityzen.it

Non serve elencare tutti i pericoli che questa occupazione porta con sé, immaginiamo che possiate indovinarli da soli. Addestrare un leone non è decisamente come addestrare il proprio Labrador di casa a dare la zampa…

Tecnico di alta tensione

La combinazione elettricità e alta quota non è esattamente favorevole alla sopravvivenza. Immaginate di trovarvi a parecchi metri di altezza su dei tralicci o di essere letteralmente appesi ad un elicottero in balia del vento mentre fate manutenzione a cavi in cui passa l’alta tensione… insomma, non è come lavorare al calduccio dietro ad una scrivania.

Addetto alla pulizia della vasca degli squali

Belli gli acquari, ma chi pulisce quelle enormi vetrate che ci separano dagli abitanti marini che ci piace tanto osservare dal lato opposto del vetro? Il personale incaricato, che letteralmente si cala in vasche enormi dove vivono animali pericolosi come gli squali, solo per consentirci di poter guardare all’interno.

Estrattore di veleno

Le persone normali quando vedono un serpente velenoso fuggono a gambe levate, ma chi di mestiere deve estrarre veleno di serpente non può permetterselo. Trattandosi di un ingrediente molto utilizzato per creare medicinali, il veleno è indispensabile per molte case farmaceutiche e qualcuno dovrà pur estrarlo dai diretti interessati…

Pompiere paracadutista

Se già entrare in edifici in fiamme per lavoro può sembrare pericoloso, immaginate di dovervi lanciare con un paracadute verso il luogo dell’incendio. Ovviamente non può farlo il primo che passa, e i pompieri vengono addestrati duramente per essere all’altezza di queste situazioni estreme.

Lottatore contro i coccodrilli

Perché mai qualcuno dovrebbe volersi battere contro un coccodrillo? Domanda lecita. In realtà, si tratta di uno spettacolo che avviene in alcuni zoo. Teoricamente dovrebbe essere tutto finto e i coccodrilli addestrati a compiere peripezie, ma il lottatore deve comunque infilarsi nelle loro fauci, ed è un comportamento abbastanza sconsigliato a chi desidera vivere.

Cacciatore di tornado

Tornado
I cacciatori di tornado mettono a rischio la loro vita per monitorarli – Unsplash – cityzen.it

Un cacciatore di tornado si occupa di monitorare l’evoluzione e lo spostamento dei tornado per fornire dati in tempo reale al sistema meteorologico centrale. Negli Stati Uniti si tratta si una figura professionale essenziale, soprattutto considerata la quantità di trombe d’aria che ogni anno si verificano nelle grandi pianure statunitensi e che, purtroppo, causano parecchi morti e distruzioni. È un lavoro pericoloso ma anche onorevole se pensiamo che queste persone sfidano venti di oltre 480 km/h per poter salvare intere famiglie dalla furia dei tornado.

 

 

Tutti questi lavori sono a tratti assurdi, lo sappiamo. Abbiamo scelto quelli più particolari. Ma vogliamo ricordarvi che, purtroppo, ci sono dei lavori comuni che possono mettere a rischio la vita delle persone tanto quanto questi più paradossali.

I casi di morte sul lavoro riguardano parecchi settori considerati più convenzionali come quello agricolo e operaio. Per fare un esempio ancora più comune, basti pensare ai netturbini: passano talmente tanto tempo in strada, da rischiare costantemente di venire investiti da auto di passaggio o di rimanere feriti per un mal funzionamento del camion.

Insomma, esistono molti lavori pericolosi ma forse dovremmo aprire gli occhi e osservare quanti rischi anche i lavori più comuni possono comportare. Spesso un operaio siderurgico ha le stesse probabilità di rimanere ferito o ucciso di un domatore di leoni, soprattutto se sul luogo di lavoro non vengono rispettare le corrette norme di sicurezza.

Impostazioni privacy