Extra bonus per le mamme da 1000 euro per 12 mesi: accredito immediato

È in arrivo un extra bonus per le mamme da 1000€, riconosciuto per 12 mensilità. Scopriamo tutte le caratteristiche di questa incredibile opportunità.

Con l’approvazione della legge di bilancio 2024, il governo ha dimostrato l’enorme attenzione rivolta alle famiglie, in particolare alle madri lavoratrici. Nella Manovra finanziaria, infatti, sono state inserite una serie di misure che hanno lo scopo di incentivare la natalità e supportare i nuclei familiari.

un extra bonus per le mamme da 1000€
Extra bonus – Cityzen.it

Questo è il caso dell’extra bonus per le mamme, che prevede il riconoscimento di una somma di denaro mensile che può arrivare fino a €1000. Questa misura sarà riconosciuta per dodici mensilità. Si tratta di un’opportunità incredibile da non lasciarsi sfuggire. Scopriamo quali sono le condizioni e i requisiti da rispettare per potervi accedere.

Extra bonus per le mamme: come ricevere mille euro al mese

Negli ultimi anni ci siamo abituati a sentir parlare sempre più spesso di bonus in particolare di quell’indirizzati a favore delle famiglie in cui sono presenti minori a carico. Si tratta di misure che il governo mette a disposizione per sostenere i nuclei familiari italiani, che si trovano a dover fare i conti con il carovita e altre difficoltà.

un extra bonus per le mamme
€1000 al mese per 12 mensilità – Cityzen.it

L’extra bonus per le mamme, che prevede il riconoscimento di un importo di €1000 al mese per 12 mensilità, è un beneficio economico indirizzato in favore delle atlete. Il bonus dunque è rivolto alle atlete professioniste che hanno interrotto la propria attività agonistica per diventare mamme.

Il governo ha messo a disposizione di questa categoria di mamme un fondo di 3 milioni di euro, che permetterà di accedere ad un contributo economico fino a €1000 al mese. Sarà possibile accedere all’extra bonus per le mamme fino all’esaurimento delle risorse disponibili.

Per beneficiare di questa importante opportunità economica è necessario rispettare determinate condizioni:

  • la mamma deve essere un’atleta sportiva agonistica riconosciuta dal CONI o dal CIP.
  • La mamma deve avere un reddito che non superi i 15 mila euro all’anno, derivante anche da altre attività.
  • L’atleta non deve svolgere attività lavorativa che garantisca tutele in caso di maternità.
  • L’atleta deve essere in possesso della cittadinanza italiana o di un altro paese membro dell’Unione Europea.
  • La mamma deve avere partecipazione negli ultimi cinque anni ad un’Olimpiade o ad un campionato oppure alla coppa del mondo.
  • L’atleta deve aver fatto parte almeno una volta negli ultimi 5 anni di una selezione nazionale.
  • L’atleta deve aver preso parte ad un campionato nazionale federale per almeno 2 stagioni sportive.

Per ottenere il bonus è necessario presentare un’apposita domanda al Dipartimento per lo sport della Presidenza del Consiglio dei Ministri.

Impostazioni privacy