È vero che bere il caffè dopo cena disturba il sonno? La risposta ti sorprenderà

Molto spesso si dice che il caffè influisce sulla qualità del sonno, ma è davvero così oppure è solamente una credenza? La risposta inaspettata

Come in tantissimi sicuramente già sapranno, il caffè è forse la bevanda più consumata in Italia, ma spesso si dice che questa potrebbe interferire col sonno ma è veramente così? Ecco cosa c’è da sapere in merito all’argomento in questione.

Bere caffè dopo cena interferisce col sonno?
Caffè e sonno: si può bere prima di coricarsi? (cityzen.it)

Com’è noto, esistono due tipi di persone quelli che preferiscono consumare il caffè dopo aver cenato o addirittura poco prima di coricarsi, e chi invece teme che prenderlo di sera potrebbe interferire con la qualità del riposo notturno. Per cui il dilemma è: si può consumare il caffè di sera?

Secondo alcune ricerche, are che assumere caffeina di sera non sia collegato in alcun modo ad eventuali disturbi relativi al riposo e che quindi consumare un po’ di caffè dopo cena potrebbe essere un’abitudine da poter mantenere.

In molti, molto probabilmente, credono che il caffè interferisca con il riposo dal momento che la caffeina stimola il sistema nervoso e diminuisce la sonnolenza. Sembrerebbe dunque lecito pensare che il caffè non andrebbe assolutamente assunto la sera, ma è proprio così? Di seguito, alcune informazioni utili.

Il caffè disturba il sonno? Ecco cosa c’è da sapere in merito all’argomento

In tanti si chiedono se bere caffè prima di andare a dormire possa incidere, in maniera negativa, sul sonno. Secondo quanto riportato dai ricercatori americani (Florida Atlantic University e Harvard Medical School), vi è una lista in cui vi sono citate le sostanze che potrebbero interferire con il riposo e il caffè non è tra queste.

Bere caffè dopo cena interferisce col sonno?
Caffè e sonno: si può bere prima di coricarsi? (cityzen.it)

Nella lista, invece, vi sono riportate, tra le svariate sostanze, nicotina ed alcol. La seconda bevanda, infatti, dovrebbe essere evitata nelle quattro ore che precedono il sonno.

Di conseguenza, a quanto pare, consumare caffè prima di coricarsi non impedirebbe di dormire in maniera adeguata. Bisogna, però, ascoltarsi, infatti, alcune persone potrebbero essere maggiormente sensibili alla caffeina e per tale motivazione potrebbe essere utile evitarne l’assunzione nelle ore che precedono il sonno.

Vi sarebbero inoltre alcune ricerche che dimostrerebbero che consumare caffè poco prima di coricarsi aiuterebbe sia a dormire meglio che svegliarsi al mattino con maggiori energie. Insomma, a quanto pare, bisognerebbe sfatare il mito del caffè relativo al cattivo sonno; chiaramente, come spiegato, è necessario controllare le proprie reazioni e regolarsi di conseguenza.

Impostazioni privacy