Doppio bonus per caldaia in un anno: le detrazioni si sommano? La verità che non lascia dubbi sul rimborso fiscale

Se un contribuente è costretto a comprare due caldaie in un anno perché una, per esempio, si rompe a quante detrazioni ha diritto?

La spesa di acquisto di una caldaia a condensazione può essere ammortizzata grazie ai Bonus attivi. Nello specifico, il cittadino può portare in detrazione la somma nel modello 730  per recuperare parte della spesa. E se le caldaie comprate dovessero essere due nello stesso anno fiscale?

Quante detrazioni per l'acquisto di due caldaie?
Quante detrazioni per l’acquisto di due caldaie? (Cityzen.it)

Il Bonus caldaie è una misura generale che raccoglie più agevolazioni richiedibili in caso di sostituzione degli impianti termici. Si può accedere al Superbonus con aliquota del 70% qualora si effettuino anche altri interventi che aumentino almeno di due livelli la classe energetica dell’edificio. Poi c’è l’Ecobonus con 50 o 65% da richiedere se gli interventi riqualificano dal punto di vista energetico l’abitazione.

Sarà necessario che le caldaie a condensazione abbiano efficienza almeno di classe A per avere la detrazione al 50% e se sono installati anche sistemi di termoregolazione evoluti allora la detrazione sarà del 65% così come per le pompe di calore ad alta efficienza energetica e per gli impianti geotermici a bassa entalpia. Un’altra misura è il Bonus ristrutturazione con detrazione al 50% su una spesa massima di 96 mila euro. Può essere richiesto per sostituire la caldaia rispettando il limite.

Doppio acquisto con Bonus, quante detrazioni spettano

Poniamo il caso che un cittadino abbia acquistato nel 2023 una prima caldaia a condensazione. Funziona per qualche mese poi si rompe. Quello stesso cittadino è costretto a comprarne una seconda sempre nel corso del 2023. Il dubbio è se può portare entrambe le spese – alquanto onerose dato che una caldaia a condensazione ha un costo variabile tra i 700 e i 2 mila euro – in detrazione nel modello 730 2024.

La doppia detrazione per l'acquisto di due caldaie
La doppia detrazione per l’acquisto di due caldaie (Cityzen.it)

Se tutte e due le caldaie hanno le caratteristiche per essere portare in detrazione essendo ammesse dall’agevolazione di riferimento allora non ci sarà alcun problema nel richiedere la doppia detrazione fiscale. L’importante è rimanere sempre nei limiti di spesa massimi previsti dal Bonus scelto (96 mila per il Bonus ristrutturazione e 46.154 euro per l’Ecobonus e il Superbonus).

In conclusione, la condizione che permette la doppia detrazione è rispettare il limite di spesa. Non conta il numero di caldaie acquistare nel corso dello stesso anno fiscale trattandosi di interventi separati. Preparate la documentazione, dunque, e durante la compilazione del modello 730/2024 inserite tutte le somme spese per l’acquisto delle due caldaie in modo tale da ottenere la doppia detrazione. Ricordiamo che i pagamenti ammessi sono quelli tracciabili.

Impostazioni privacy