Dodi Battaglia, la dura lotta contro il cancro al cervello: per lei non c’è stato nulla da fare

Il noto chitarrista dei Pooh racconta la lunga lotta di lei contro il tumore al cervello, che lo ha visto molto soffrire. Ecco cos’è accaduto.

Come ben sappiamo, nella vita ci sono gioie e dolori, e soprattutto a questi ultimi, presto o tardi, non è possibile sottrarsi.

Dodi Battaglia contro il cancro
Dodi Battaglia e la battaglia contro il cancro (ansa foto) -cityzen.it

Spesso seguiamo la vita dei personaggi famosi e ci convinciamo che siano vite in cui soldi e successo siano tutto, senza renderci conto che anche loro soffrono proprio come noi, attraversano momenti bui, devono farsi forza e molto altro ancora. Non bisogna mai dimenticare di essere tutti sotto lo stesso cielo.

Dodi Battaglia è voce e chitarrista dei Pooh dal 1968, e nel 2016 il gruppo ha annunciato il ritiro. Ma il loro successo è stato ed è grande, ha fatto la storia della musica italiana con brani meravigliosi che toccano il cuore e che è davvero impossibile dimenticare.

Brani, che resteranno indelebili e scolpiti nei cuori dei loro fan. Si sa che, quando si diventa famosi, i fan seguono i propri beniamini sempre, cercando di avere molte notizie su di loro, inviando regali, cercando di interessarsi il più possibile anche al lato umano dietro al personaggio. Purtroppo, negli ultimi anni, per Dodi Battaglia ci sono stati momenti di profondo dolore. Ecco che cosa è successo.

Dodi Battaglia, nonostante la lotta, lei non ce l’ha fatta

Sono passati due anni da quando la moglie del cantante, Paola Toeschi, ha perso la vita a causa di un tumore al cervello.

Dodi Battaglia contro il cancro
Dodi Battaglia la sfida col cancro (ansa foto)-cityzen.it

All’epoca, Battaglia aveva raccontato a Verissimo, da Silvia Toffanin, il dolore che aveva provato e che a poco più di un mese dal decesso della compagna, lo affliggeva. Dodi aveva trovato la forza di raccontarsi, affermando quanto fosse dura, oltre ogni immaginazione.

In particolare, gli ultimi mesi accanto alla moglie erano stati più duri, in quanto la malattia della donna peggiorava sempre più. Il cantante dei Pooh le è stato accanto ogni singolo giorno, vivendo letteralmente abbracciato a lei e parlandole per tutto il tempo. L’uomo ha anche svelato un ulteriore aneddoto, ossia di averla conosciuta sorridente e di averla vista spegnersi allo stesso modo, con il sorriso.

Ha anche sottolineato quanta fede avesse avuto non cambiando mai il suo atteggiamento nei confronti della vita. Un racconto davvero toccante, che è l’esempio di un amore talmente grande, da riuscire a superare anche il confine stesso della morte.

Impostazioni privacy