“Dobbiamo lasciarlo andare”, il lungo addio a Beautiful: la decisione di Ridge divide la famiglia

Beautiful andrà in scena con un lungo addio, Ridge sarà il promotore di una decisione che dividerà la sua famiglia: ha a che fare con Eric?

Prosegue la messa in onda della soap opera americana di grande successo che ormai da diverse stagioni è un punto di riferimento anche per la televisione italiana. La messa in onda giornaliera su Canale 5 tiene incollati tantissime telespettatori di stagione in stagione.

Beautiful, Ridge prende una decisione su Eric incredibile
Ridge foto Mediaset Infinity -cityzen.it

Ebbene al centro delle trame ancora una volta Eric Forrester, il capofamiglia che ha deciso di volere trascorrere gli ultimi mesi di vita senza pensare ad una cura ma solo vicino alle persone che da sempre gli vogliono bene, una decisione però che lo ha fatto finire ancora una volta in ospedale dopo un grave malore.

Una volta giunti tutti la, quello che succede ha dell’incredibile, Ridge prende la decisione che nessuno si sarebbe mai potuto immaginare e che di fatto divide tutti i membri della sua famiglia, per lui è arrivato il momento di lasciarlo andare.

Beautiful: Eric sta male, Ridge rifiuta la cura di Finn

Insomma le prossime puntata di Beautiful segneranno un vero colpo di scena per quello che riguarda Eric, l’uomo nel corso della festa organizzata in suo onore si sentirà male e sotto consiglio del medico, verrà portato in ospedale. Una situazione che getterà nello sconforto Donna e il resto della sua famiglia.

Beautiful Ridge pronto a dire addio al padre
Eric foto Mediaset Infinity -cityzen.it

Bridget è rimasta a casa nella speranza che le cose possano cambiare si affida alla preghiera. All’ospedale, il dottore lascia entrare Donna, Ridge e Brooke per vedere Eric. Donna si siede accanto a lui supplica. Al suo fianco anche Brooke e Ridge, lo scenario cambio e si passa a Steffy che viene a sapere da Finn che forse ci può essere una soluzione per salvare la vita al nonno. Il medico infatti sta lavorando ad una cura che potrebbe aiutarlo.

Impostazioni privacy