Completamente diverso dopo Vite al Limite: la trasformazione di Paul lascia di stucco, come sta

Vite al Limite è un programma della rete americana TLC. Ricordate uno dei partecipanti di nome Paul MacNeill? Il suo cambiamento è stato pazzesco: oggi è irriconoscibile.

La trasmissione è incentrata sul racconto di storie di numerosi pazienti con malsane abitudini alimentari e affetti da obesità gravissima.

Vite al Limite Paul MacNeill
Vite al Limite. La storia dolorosa di Paul MacNeill (Screenshot da YouTube @TLC) – cityzen.it

La docu-serie va in onda dal 2012; tutti i pazienti apparsi nello show partivano da un peso che si aggirava intorno ai 300 kg. Durante le dure battaglie per raggiungere il dimagrimento sperato sono assistiti dal rinomato chirurgo bariatrico Dr. Younan Nowzaradan, la cui clinica ha sede a Houston, in Texas. Egli propone una dieta completa e personalizzata e un regime di esercizi fisici. Se si raggiungono obiettivi consistenti, si può essere qualificati per un intervento di bypass gastrico. Non tutte le storie mostrate nel programma terminano con un successo. Vi ricordate di Paul MacNeill? É apparso nel sesto episodio della decima stagione. Che fine ha fatto?

Vite al limite: qual è stato il percordo di Paul MacNeill

Paul MacNeill era un 35enne originario di Auburndale, in Florida. Aveva raggiunto il peso straordinario di 343 kg. La sua mole eccessiva non gli consentiva di essere indipendente. Doveva essere assistito costantemente da sua madre.

Vite al Limite Paul MacNeill
Vite al Limite. Il chirurgo bariatrico Younan Nowzaradan (Instagram @younannowzaradan) cityzen.it

Il cibo era diventato il suo unico sfogo e passatempo. Era affetto, inoltre, da un linfedema in entrambe le gambe e riusciva a stare in piedi solo per pochi minuti. Paul doveva anche indossare calzini speciali e aveva perfino difficoltà a farsi la doccia ogni giorno.

Anche i suoi genitori avevano abitudini alimentari malsane. Per questo motivo Paul aveva un rapporto pessimo con il cibo. All’età di 11 anni superava già 90 chili. Il bullismo dovuto alla sua condizione fisica non fece altro che influire ulteriormente sulla sua salute mentale.

Da adulto perse il lavoro perché il peso limitava i suoi movimenti. Non poteva visitare la sua ragazza, Jennifer, che viveva a più di un’ora di macchina da casa sua. Era giunta l’ora di cambiare la sua vita. Pertanto, Paul ha cercato l’aiuto del dottor Nowzaradan.

Non si è mai arreso; ha seguito con rigidità le cure prescritte e ha ricevuto il via libera per essere sottoposto a un intervento di bypass gastrico. Alla fine della puntata a lui dedicata, scopriamo che ha raggiunto 290 kg dopo un anno.

Vite al Limite Paul MacNeill
Vite al Limite. L’incredibile trasformazione del paziente Paul MacNeill (Instagram @macneill679) cityzen.it

Ma dov’è Paul MacNeill oggi? Ha continuato con assoluta determinazione a perdere peso. I suoi successi lo hanno aiutato a mantenere la rotta. Pubblica sovente alcune foto cle lo ritraggono sui suoi profili social in cui è evidente la straordinaria trasformazione che è riuscito a compiere.

Impostazioni privacy