Checco Zalone, sapete che lavoro faceva prima del successo? Stenterete a crederci

Checco Zalone, uomo dalle mille sorprese, nessuno si sarebbe aspettato la sua professione principale… non c’entra nulla con la recitazione!

Vederlo composto e a “modo” sembra quasi impensabile, ma la verità che sta dietro, nei cosiddetti “retroscena”, è qualcosa di incredibile. Checco è noto per interpretare e ricreare, dal momento in cui non è solo un attore ma è anche uno sceneggiatore e regista, le parti dell’italiano medio.

Checco Zalone cosa faceva prima di fare l'attore
Retroscena inediti sulla vita privata del comico, verità inedita (Credits: @checco.zalone_fan)- Cityzen.it

Rozzo, ignorante e protagonista di gaffe assurde, questa volta però mostra le verità. Non nasce come artista del mondo della risata, ma la sua professione principale è molto più “seria” di quanto ci si possa immaginare.

Checco Zalone, nome d’arte di Luca Pasquale Medici, è il nome dell’attore comico più chiacchierato ed apprezzato degli ultimi tempi. Il suo vero nome è del tutto inaspettato, ma lo è ancora di più la sua professione. La verità che sta dietro il suo personaggio, è molto più complessa. Infatti, se riesce a vestire i panni “dell’ignorante” è perché possiede una cultura ampia, la quale gli permette di spaziare e scherzare intelligentemente sulle tematiche problematiche che affliggono l’Italia.

La patria del “posto fisso” e non solo, il suo pseudonimo è del tutto legato alla sua Regione. Infatti, nato a Capurso in provincia di Bari, pugliese doc, si usa dire “che cozzalone”, che vuol dire “che sciocco”, e da qui Checco Zalone. Ma perché ha deciso di fare l’attore se aveva già un lavoro?

Checco Zalone, la verità inedita che costruisce il personaggio

Quando ci si interroga su Checco Zalone si pensa qualsiasi cosa, lui è capace di far tutto anche di improvvisarsi cantante o imprenditore, ma la domanda sorge spontanea: la sua reale profession è… un posto fisso? Ecco che la risata è spontanea, ma anche lo stupore, perché ha un livello culturale che supera di gran lunga l’italiano medio. Ecco cosa fa e cosa ha studiato, la verità è scioccante.

Che lavoro faceva Checco Zalone
Retroscena inediti sulla vita privata del comico, verità inedita (Credits: @checco.zalone_fan)- Cityzen.it

Il semplice fatto di sapere che sia andato all’università lascia senza parole, perché chi ama il suo personaggio, lo ha sempre visto nelle vesti di un ignorante con tutti i pregiudizi dell’italiano medio del Sud Italia. Così, sapere che ha studiato giurisprudenza, e che per giunta ha provato a fare tutti i concorsi pubblici possibili, dall’INAIL a quello di Agente di Polizia di Stato, sembra una parodia… della sua vita! In realtà, quello che salta fuori è una personalità molto intelligente, e che ha fatto della risata qualcosa di nuovo.

Ma che lavoro ha svolto? Ha fatto il rappresentante d’Amuchina in giro per Bari! Sponsorizzava anche apparecchi per la glicemia come quelli della Abbott, ma anche medicinali della Aleph, cateteri della B. Braun e gel della Bionatec. Insomma, un influencer di altri tempi, è anche un avanguardista!

Appare come ignorante, ma sotto sotto, tutte le sue battute, quelle più assurde, mostrano un pizzico di verità proprio perché lui sa molto bene tutte le negatività che vertono attorno a questioni come le tasse e le difficoltà del mondo del lavoro. Quindi, dimostra che se sa “scherzare” su temi scottanti, è perché in fondo li ha toccati con mano, e la sua sensibilità unita al sapere, permettono di condividere anche “all’italiano medio”, le scorrettezze del mondo moderno.

Impostazioni privacy