Camera da letto piccola? Con i trucchi giusti diventa pratica, funzionale ed accogliente

Arredare una camera da letto piccola può essere una sfida impegnativa ma divertente: ecco tutti i trucchi per creare un ambiente accogliente

Progettare l’arredamento per una camera da letto piccola può essere un impegno arduo ma al contempo creativo: sono diversi i trucchi per ottenere uno spazio confortevole e dotato di tutto ciò di cui questa stanza necessita per essere adatta al riposo e all’intimità.

Come arredare una camera da letto piccola con stile
Come arredare una camera da letto piccola con stile – cityzen.it

Con trucchi di design intelligenti, puoi massimizzare il tuo spazio per creare una stanza bella e ben organizzata in cui rilassarti. Di seguito, esploriamo alcune idee per camerette a cui ispirarsi, dai suggerimenti su come far sembrare le stanze più grandi a come creare un look di tendenza.

Trucchi per arredare al meglio una camera da letto piccola

Uno dei trucchi più utili per organizzare al meglio una camera da letto piccola è quello di creare angoli e nicchie: questi aiutano non solo a creare zone di intimità, ma anche a dividere la stanza secondo le funzioni. Ad esempio, la zona guardaroba può essere distinta dalla zona propriamente destinata al sonno da un paravento o da una libreria che funge da divisorio. In tema di suddivisione degli spazi, una delle idee più gettonate è la scelta di un letto a soppalco che permette di creare uno spazio sottostante comodo e funzionale, che può essere utilizzato in altri modi.

Idee utili per arredare una camera da letto piccola
Idee utili per arredare una camera da letto piccola – cityzen.it

In una cameretta piccola è consigliabile prediligere i colori del cielo per dare l’illusione di una stanza immersa nel blu. Colore rilassante per eccellenza, il colore blu per la zona notte è infatti indicato in tutte le sue sfumature. Per quanto riguarda la decorazione, il consiglio è quello di concentrarsi su un’unica parete che sarà quella su cui si attirerà l’attenzione e fungerà da punto focale per l’intera stanza.

La scelta più naturale è quella di decorare la parete dietro al letto con un rivestimento che si abbini allo stile della camera o che si distingua da esso in modo originale, ad esempio scegliendo una carta da parati in stile giungla o un disegno ispirato alla natura esotica. Una volta individuato lo stile che più rispecchia i vostri gusti, il consiglio è di mantenerlo per tutta la stanza senza mischiare troppe fantasie o disegni diversi.

Altrimenti il rischio in una cameretta piccola è di renderla troppo opprimente o confusa. La carta da parati è una soluzione versatile e offre innumerevoli possibilità progettuali, adatta alle camere da letto più romantiche, moderne, eleganti o più classiche. Può sembrare banale ma tra le idee per arredare una cameretta c’è l’uso degli specchi. Elementi raffinati e di design, con gli specchi è possibile creare effetti sorprendenti, facendo sembrare ariosi anche gli ambienti più piccoli.

In camera da letto possono essere integrati nell’arredo, come nel classico armadio con ante a specchio, ma utilizzati anche come elementi di design: dal tradizionale specchio rettangolare, versatile e adatto a tutti gli stili di arredamento, alle cornici raffinate o in legno lavorato.

Un aspetto molto importante in camera da letto, soprattutto per una stanza piccola, è quello dell’illuminazione, che deve essere pensata per indurre il relax e il sonno, integrando diverse tipologie di lampade. Il consiglio è quello di preferire sempre la luce calda, che può essere diffusa da un lampadario a soffitto. Ma è importante pensare anche a punti luce localizzati, ad esempio applique sopra i comodini o faretti dietro la testiera del letto.

Impostazioni privacy