Cacao in polvere, preparati per pizza pane e frittelle e Farina contaminati, arrivano altri richiami dal Ministero della Salute

Nuovi richiami alimentari in atto, con la pubblicazione da parte del Ministero della Salute delle specifiche dei prodotti.

Attenzione alla dispensa, soprattutto per chi di recente ha acquistato farina e cacao in polvere. Numerosi Lotti sono stati ritirati dagli scaffali, e le motivazioni sono diverse. Si parla di rischio ocratossine per il cacao, mentre la farina e i preparati per pane, pizza e dolci hanno ingredienti allergeni non dichiarati in etichetta.

richiami alimentari farina, cacao e preparati per dolci
Attenzione, numerosi preparati per dolci, pane e pizza sono stati ritirati dagli scaffali – Cityzen.it

Ad oggi siamo a quasi 500 allerte alimentari e si registra un netto aumento delle segnalazioni. I consumatori sono sempre più a rischio, tanto che persino Coldiretti ha pubblicato una black list dei prodotti maggiormente a rischio. Si tratta per lo più di alimenti provenienti da Paesi extra UE, ma anche quelli italiani non sono mai del tutto scuri al 100%.

Hai comprato cacao in polvere o farina? Controlla marca e Lotti, sono da riportare al negozio e non vanno consumati

Con una nota ufficiale di due giorni fa, il Ministero della Salute ha pubblicato gli ultimi avvisi sui richiami alimentari.

richiami alimentari ministero della salute
Sono molti i prodotti tolti dagli scaffali in questi giorni – Cityzen.it

Ecco dunque le specifiche delle farine ritirate dagli scaffali e degli altri prodotti coinvolti; chi li ha acquistati è invitato a non consumarli e a riportarli al negozio per ottenere un rimborso.

  • Preparato per pane e pizza a marchio Tre Mulini – “Preparato Pane e Pizza – Amo essere senza glutine”. Il motivo del richiamo è la possibile presenza di allergeni (senape e sesamo) non dichiarati in etichetta – Lotti n. LV23005666 e LV23016666 il preparato per pane e pizza è prodotto da Molino Rossetto e la sede dello stabilimento è in via San Fausto 98 (35029) a Pontelongo (PD).
  • Preparato per frittelle e castagnole senza glutine sempre di Molino Rossetto – il motivo del richiamo è il medesimo di cui sopra, ovvero allergeni non dichiarati in etichetta.
  • Farina a marchio Pastas Gallo – prodotto da Molino Rossetto – motivo del richiamo è la possibile presenza degli allergeni sopra indicati, ovvero senape e sesamo – il prodotto in questione è la farina “Mix sin gluten para mutiples usos” – numero di Lotto LV23038102 – confezione da 500 grammi – data di scadenza 7 febbraio 2025.
  • Farina a marchio Pastas Gallo“El unico mix de harinas sin gluten para mutiples usos” – prodotta nello stabilimento di Pontelongo del Molino Rossetto – numero di lotto LV23011101 con data di scadenza 11 gennaio 2025.
  • Cacao in polvere del supermercato Penny – confezioni da 250 grammi – motivo del richiamo:  presenza di ocratossina superiore al limite di legge – I lotti richiamati sono diversi, ma provengono tutti dallo stabilimento Chopina 10, 34-100 Wadowice in Polonia. La lista dei lotti coinvolti è L311202WO con data di scadenza 05/2025; L311203WO con data di scadenza 05/2025; L311212WO con data di scadenza 05/2025; L311211WO con data di scadenza 05/2025; L401033WO con data di scadenza 07/2025 e L401041WO con data di scadenza 07/2025.
Impostazioni privacy