Bonus smartphone, iPhone e tablet senza ISEE: ecco i requisiti per averlo

È possibile usufruire del bonus smartphone, iPhone e tablet anche senza un ISEE minimo. Ci sono però requisiti da rispettare: ecco quali sono.

Numerose sono le agevolazioni che spettano alle famiglie che hanno un reddito basso e che sono alle prese con notevoli esborsi di denaro. Tuttavia, l’incentivo per i dispositivi tecnologici non ha bisogno di un ISEE ma di altri fondamentali requisiti.

Bonus smartphone requisiti ottenerlo
Il bonus smartphone, iPhone e tablet: ecco i requisiti – cityzen.it

Per andare incontro alle tante esigenze della popolazione, i governi in questi anni hanno deciso di garantire ai cittadini una serie di bonus atti a sostenerli economicamente. Si tratta di incentivi ottenuti tramite una domanda, elargiti dall’INPS o dall’Agenzia delle Entrate. Per quanto riguarda il bonus smartphone, iPhone e tablet è possibile ottenerlo senza un ISEE, e questo vuol dire che non ci sono delle specifiche condizioni reddituali per inoltrare la domanda.

Bonus smartphone, iPhone e tablet: come funziona

Nel corso degli anni ci sono state tantissime agevolazioni fiscali e detrazioni a favore di determinati soggetti che hanno dei requisiti specifici. Servono proprio questi ultimi per riuscire a ottenere il bonus smartphone, iPhone e tablet, il quale spetta solo ad alcune persone.

Bonus smartphone: come funziona
Il bonus con la legge 104: ecco i requisiti – cityzen.it

Stiamo parlando di un incentivo che spetta solo a quei cittadini che godono della Legge 104, la normativa emanata il 5 febbraio 1992, nata per tutelare i disabili, con l’obiettivo di aumentare le agevolazioni e le tutele per le persone affette da disabilità fisica, mentale o sensoriale.

Per i soggetti con una disabilità riconosciuta formalmente è stato necessario attivare delle tutele importanti per evitare la possibilità di un’emarginazione sociale causata proprio dalla loro condizione di handicap. Una legge che tutela anche i familiari che assistono questi soggetti nella quotidianità.

Dunque, le persone con Legge 104 possono sfruttare una serie di agevolazioni a loro dedicate e che permette loro di acquistare dei beni con IVA agevolata al 4% invece che al 22%. Le aree di applicazione dei bonus sono state definite dall’Agenzia delle Entrate che consente l’acquisto di alcuni strumenti fondamentali nella quotidianità.

Tra i tanti incentivi, è previsto anche l’acquisto di dispositivi informatici e tecnologici come smartphone, PC, tablet, modem, iPhone e quant’altro. Per poter godere dell’agevolazione è fondamentale usufruire della Legge 104, avere un certificato dell’ASL che attesti la disabilità, che a sua volta va presentato al venditore al momento dell’acquisto. Tali dispositivi hanno l’obiettivo di facilitare la comunicazione del portatore di handicap con le altre persone.

Impostazioni privacy