Alessandro Cattelan, non solo conduttore: sapete cos’ha fatto? Il dettaglio che sorprende

Tra i conduttori più amati e seguiti in Italia c’è sicuramente Alessandro Cattelan, ma non tutti conoscono questa sua esperienza: i dettagli

Come in tantissimi sicuramente già sapranno, il panorama televisivo italiano è ricco di conduttori molto seguiti e tra questi vi è Alessandro Cattelan che con la sua simpatia e soprattutto bravura è molto amato dal pubblico.

Alessandro Cattelan curiosità
Alessandro Cattelan curiosità, l’aneddoto che non tutti conoscono – fonte foto: Raiplay – (cityzen.it)

La ormai lunga carriera del volto noto del panorama TV comincia nell’ormai lontano 1987 quando, nei panni di giurato, prende parte alla trentesima edizione dello Zecchino d’Oro.

Nel 2001, Alessandro Cattelan è al timone di “Viv.it”, mentre due anni dopo conduce la trasmissione per i più piccoli dal titolo “Ziggie” e nel 2004 è su MTV a “Most Wanted”. Durante gli ultimi due anni, invece, Cattelan ha condotto, per una sola serata, il Festival di Sanremo e nel 2022 è al timone di “Stasera c’è Cattelan” su Rai 2.

La trasmissione ottiene un buon successo di pubblico e dunque, di riflesso, arriva la conferma per quel che riguarda il 2023/2024. Infine, durante il 2024, Cattelan è il conduttore di “Da vicino nessuno è normale”.

Ciò che però non tutti sanno, riguarda anche un’altra esperienza del noto conduttore e volto tv Alessandro Cattelan. Ecco a seguire la curiosità tutta da scoprire.

Alessandro Cattelan e il calcio, il conduttore e l’esordio in Champions League!

Alessandro Cattelan è al timone del programma televisivo in onda su Rai 2 alle 21:25 dal titolo “Da vicino nessuno è normale”. Come detto, Cattelan, nel corso degli anni, è stato il volto noto di svariati programmi ma il conduttore non è sempre stato in TV.

Alessandro Cattelan curiosità
Alessandro Cattelan, quella curiosità slegata dal mondo dello spettacolo – fonte foto: Raiplay – (cityzen.it)

Cattelan, infatti, sin da piccolo si avvicina allo sport e a soli quindici anni è già campione di Ju jitsu. Qualche tempo dopo, però, decide di cambiare sport e dedicarsi al calcio e già nel ’95 entra a far parte del Derthona Foot Ball Club 1908 per poi giocare, nel corso degli anni successivi, in serie minori.

In seguito, il conduttore si ferma per poi riprendere a giocare a calcio qualche anno dopo e nel 2017 fa sapere di aver redatto un contratto con il HSL Derthona;  nel 2018 il volto noto della TV italiana decide di firmare con la squadra di San Marino La Fiorita con cui gioca il preliminare di Champions League.

Alessandro Cattelan fa il proprio ingresso in campo nella parte finale del match, con la squadra sammarinese che perderà l’incontro con un passivo di 2 reti a 0. Insomma, una bella e ricca carriera quella di Cattelan di certo per quel che riguarda il mondo dello spettacolo, ma anche in virtù del suo passato sportivo e calcistico.

Impostazioni privacy