Addormentarsi più facilmente: ecco i 3 esercizi di respirazione che ti cambieranno la vita

Se fai fatica ad addormentarti, devi concentrarti soprattutto sul respiro: questi tre esercizi ti aiuteranno a prendere sonno.

Dormire bene è fondamentale per riuscire ad affrontare le giornate nel migliore dei modi, sentendosi riposati e pieni di energie, ma molto spesso capita di faticare a prendere sonno oppure di dormire male durante tutta la notte.

Addormentarsi più facilmente: prova 3 esercizi di respirazione
Addormentarsi più facilmente: prova 3 esercizi di respirazione – cityzen.it

In questi casi si rischia solamente di svegliarsi nervosi, stanchi e già affaticati, e di conseguenza non si ha la possibilità di trascorrere una giornata tranquillamente, ritrovandosi invece pieni di tensione. Fortunatamente si può risolvere questo problema andando a migliorare la propria respirazione e vi sono degli esercizi appositi che consentono di controllarla in modo tale da conciliare al meglio il sonno.

Gli esercizi di respirazione profonda infatti aiutano ad abbassare la frequenza cardiaca, a ridurre la tensione muscolare, e a permettere quindi al corpo di rilassarsi per addormentarsi molto facilmente. Scopriamo quali sono e come si praticano correttamente.

Addormentarsi più facilmente, 3 esercizi di respirazione profonda: ecco come eseguirli

La respirazione del ventre: si tratta di una respirazione diaframmatica in cui bisogna respirare profondamente dalla pancia. Per eseguirla bisogna sedersi o sdraiarsi stando in una posizione comoda, per poi mettere una mano sotto le costole e l’altra sul petto. Bisogna poi inspirare lentamente dal naso e sentire la pancia che si gonfia sotto la mano mentre il petto deve rimanere fermo. Dopodiché bisogna ispirare dalla bocca. L’ideale è ripetere la respirazione da 3 a 10 volte

3 esercizi di respirazione
Avevi mai sentito parlare di una di queste tecniche di respirazione? – cityzen.it

Lo yoga nidra: si tratta di una tecnica di yoga molto simile alla meditazione che permette di passare a uno stato profondo di sonno consapevole. In questo caso bisogna mettersi sdraiati con le gambe leggermente separati e le braccia lungo il corpo, con i palmi rivolti verso l’alto in modo tale da essere in completa apertura. Dopodiché bisogna far partire un video guidato, che spieghi passo passo tutto quello che bisogna fare mentre ci si rilassa completamente

Il metodo 4-7-8: si tratta di una variazione di una tecnica di yoga che permette di rilassarsi reintegrando l’ossigeno nel corpo. Per eseguirlo bisogna mettersi seduti con la schiena dritta e con mettere la punta della lingua appena dietro ai denti anteriori superiori e lasciarla lì per tutta la durata dell’esercizio. Bisogna chiudere la bocca e inspirare attraverso il naso contando fino a 4 trattenere il respiro per 7 secondi ed espirare dalla bocca invece in 8 secondi

L’ideale sarebbe provare tutti e tre i metodi in modo tale da poter trovare quello più adatto alla propria persona. Solo adottando uno di questi tre metodi in maniera costante, sarà possibile ricominciare ad addormentarsi in maniera naturale.

Impostazioni privacy