Acqua e Bicarbonato per digerire, ma attenzione a non commettere quest’errore fatale

Molte persone credono che sia utile bere acqua e Bicarbonato per digerire ma in realtà è opportuno prestare molta attenzione.

I cosiddetti “rimedi della nonna” non sempre sono efficaci e anzi in alcuni casi possono rivelarsi pericolosi.

rischi bere acqua e bicarbonato
Attenzione alle ricette “miracolose” con acqua e Bicarbonato – Foto: Canva

Da una parte è vero che acqua e Bicarbonato è uno dei metodi naturali per aiutare la digestione e calmare il bruciore di stomaco, ma la sua assunzione non è indicata a tutti.

Attenzione a bere acqua e Bicarbonato, potresti andare incontro a conseguenze drammatiche

La scienza ha confermato i benefici del bicarbonato assunto per via orale, e in commercio esistono tanti prodotti a base di questa sostanza utili per ovviare ad alcuni problemi digestivi. La stessa scienza però avverte dei possibili effetti collaterali, perché non tutti possono bere il preparato.

effetti collaterali acqua e bicarbonato
Un bicchiere d’acqua e Bicarbonato non è sempre sicuro – Foto: Canva

Infatti se si desidera risolvere qualche disagio legato a cattiva digestione o acidità, prima di prepararsi dell’acqua e bicarbonato bisognerebbe chiedere al proprio medico.

Innanzitutto è bene ricordare che il bicarbonato di sodio si può bere solo se formulato appositamente per questo scopo, inoltre esistono anche dei limiti massimi giornalieri. In linea generale, anche se il Bicarbonato è stato consigliato dal medico, non bisogna superare la dose di mezzo cucchiaino al giorno.

Soprattutto, è bene sapere che esistono delle controindicazioni: per non incorrere in effetti indesiderati anche gravi, il Bicarbonato è da evitare:

  • nei bambini al di sotto dei 12 anni d’età;
  • in gravidanza;
  • se si soffre di ipertensione, insufficienza cardiaca o renale, ipocalcemia, alcalosi respiratoria;
  • se si stanno prendendo farmaci e in particolare farmaci corticosteroidi.

Tra i possibili effetti collaterali gli esperti segnalano gravi problemi gastrointestinali, crampi e dolori addominali; danni ai reni; problemi cardiovascolari, aumento della pressione; ritenzione idrica.

Esistono poi dei miti da sfatare, perché come accennato poco sopra spesso si trovano rimedi della nonna che non hanno alcun riscontro scientifico. Si fa riferimento in particolare alla presunta efficacia nel bere acqua e Bicarbonato di mattina, appena alzati. Tra gli effetti collaterali associati a questa abitudine, infatti, gli esperti sottolineano la possibilità di calcoli renali e acidità di stomaco.

In conclusione, chi pensa di sfruttare le proprietà benefiche dell’acqua col bicarbonato può certamente provarle, ma solamente dopo aver approfondito col medico o col farmacista su tutti i pro e i contro di questa bevanda, che troppo spesso viene definita “elisir di lunga vita”.

Impostazioni privacy