Accappatoi che emanano cattivo odore? Il rimedio che risolve il problema in men che non si dica

Dopo la doccia state per avvolgervi nel vostro amato accappatoio ma nel farlo sentite un odore nauseante? Ecco la soluzione

L’igiene personale è fondamentale, questo si sa, essere delle persona curate ci fa sentire a nostro agio con noi stessi e con la gente che ci circonda. Ma non molti sanno che una buona igiene parte anche dal bucato. Accappatoio o telo bagno che sia, se non lavato e asciugato correttamente oltre ad emanare un cattivo odore che interesserà anche il bagno, diventerà ricettacolo di germi e batteri, i quali poi andranno a contatto con la nostra pelle.

Il tuo accappatoio emana cattivo odore? Ecco il rimedio
Il tuo accappatoio emana cattivo odore? Ecco il rimedio cityzen.it

Avere degli accappatoi morbidi e profumati è una delle prerogative fondamentali nella pulizia del nostro bucato, in quanto uscire dalla doccia e indossare asciugamani  avvolgenti ci fa sentire in totale relax e coccolati, soprattutto dopo una giornata estenuante.

Ma molte volte capita l’esatto contrario, ovvero che l’accappatoio o l’asciugamano puzzino. Quante volte ti sei chiesta come avere dei teli bagno profumati come quelli che trovi nei migliori hotel a 5 stelle? Oggi siamo qui a svelarti questo grande segreto. Sei pronta a far profumare come non mai i tuoi capi?

Rimuovere il cattivo odore dagli accappatoi: ecco come fare

Gli accappatoi, che siano di spugna o di microfibra, dopo un po’ tendono a prendere un cattivo odore di umido. Soprattutto in inverno, quando non si asciugano mai del tutto. L’umidità è un problema con cui si “combatte” quotidianamente e a volte non si sa proprio cosa fare. Tale problematica non solo dà molto fastidio ma comporta diversi disagi, uno tra i tanti è che i vestiti non si asciugano velocemente e di conseguenza potrebbero emanare sgradevoli odori.

Cattivo odore di umido sugli accappatoi? Ecco la soluzione economica
Cattivo odore di umido sugli accappatoi? Ecco la soluzione economica – cityzen.it

Soprattutto in bagno l’umidità è sempre presente e l’indumento più a rischio è l’accappatoio.  Esistono però dei rimedi per eliminare questo odore davvero pungente. Ma come fare per risolvere? Vediamo insieme le soluzioni, passo dopo passo, dal lavaggio all’asciugatura.

Un trucchetto super semplice per lavare l’accappatoio è quello di inserire nel cestello della lavatrice oltre al detersivo, una miscela fatta di acido citrico e olio essenziale, ciò aiuterà ad assorbire i cattivi odori. Inoltre molto importante è evitare di lasciare troppo a lungo gli accappatoi all’interno della lavatrice così da non fargli accumulare troppa umidità.

Ricordati che è buona abitudine posizionarli in un luogo fresco e ventilato, lontano dalla luce diretta del sole, in modo tale da affrettare la loro asciugatura. Ora bisogna soltanto munirsi di tanta forza di volontà così da provare questo miracoloso trucchetto, ne resterete entusiaste.

Impostazioni privacy