Niccolò Giovannini

Insegnante di Ashtanga, Vinyasa Flow, Hatha Yoga, meditazione e tecniche di concentrazione

 

Perché Yoga?
Amore a prima vista. Lo yoga è un sistema congenito in grado di essere nutrito tramite una sua elaborazione formale ed esperienziale. 
Dello Yoga apprezzo la saggezza di far iniziare il percorso di evoluzione spirituale e personale dal corpo, perciò ho approfondito particolarmente gli studi posturali e sull’anatomia delle posizioni, oltre allo studio sui testi antichi classici.

Qual è stato il tuo percorso professionale?
Lavoro ogni giorno, anche in palestra, e questo mi ha insegnato a coniugare un linguaggio semplice fra l’ascolto dei bisogni quotidiani più concreti e il rispetto delle regole della tradizione dello yoga, perché ogni gesto non sia azione e reazione, ma un’occasione per la scoperta consapevole di sé e del Sé. Lo Yoga riunisce l’enorme complessità dell’umano in un sistema esperienziale al di là di qualsiasi speculazione intellettuale.

Backgroung
Ho iniziato la pratica dello yoga nel 2002 – dal 2006 con costanza quotidiana,
2015: diploma RYT (200 ore)
2013-2015 Corso biennale con Giovanni Formisano
di Yoga Asana, Ayurveda, Pranayama, Anatomia, Meditazione.
Agosto 2015 conseguito Diploma “Yoga Alliance certified “

Yoga Alliance RYT (200 hrs)
Ostetrico Ginecologo, con dottorato in scienze prenatale: diagnosi e trattamento,
presso la Clinica Mangiagalli Milano
Medico volontario per Medici Senza Frontiere